Programmi per disegnare in 3D

Programmi per disegnare in 3D

10 Novembre 2020 Off Di Luciano Cimolai

Stai cercando il programma per disegnare col computer che fa per te? E’ la prima volta che ti avvicini all’immenso mondo del 3D e sei indeciso su quale software investire il tuo tempo e le tue risorse? Questo blog ti aiuterà a districarti tra la moltitudine di programmi per disegnare in 3D che sono disponibili oggi, così potrai iniziare col piede giusto l’avventura nel fantastico mondo delle tre dimensioni.

Sia che tu abbia appena iniziato ad esplorare il mondo del 3D, sia che tu sia già ad un livello più avanzato, trovare il programma che poi accompagnerà il tuo lavoro per anni e anni è una ricerca importantissima.

Dal momento che la lista è veramente lunga, con i vari post che trovi sul blog puoi raggiungere direttamente il programma per disegnare in 3D che preferisci.

Quale programma 3D scegliere?

La scelta di un programma piuttosto di un altro avrà conseguenze importanti sulla tua professione.

Il corso o la scuola che frequenterai dipenderanno da quale tra i programmi per disegnare in 3D avrai scelto. Lo Studio in cui manderai il tuo showreel e che magari ti assumerà (e quindi anche la nazione dove lavorerai) dipenderanno in parte dal software scelto. Il ruolo specifico che sceglierai (modellatore, animatore, rigger, e tanti altri) saranno una conseguenza del programma scelto.

Ad oggi ci sono così tanti software di 3D che è impossibile non trovare quello giusto, quello che, una volta maturata un po’ di esperienza, ti appagherà totalmente. Alcuni programmi per disegnare in 3D risultano comodi e intuitivi da subito, mentre per altri è necessario più tempo e pazienza. Certo è che tra questa moltitudine di scelte possibili, la paura di sbagliare, sopratutto all’inizio, può essere comprensibile.

E’ importante studiare e apprendere quando più possibile tutti gli aspetti del programma scelto, Ma fondamentale, secondo me,  è anche non rimanere troppo concentrati su un singolo software. Meglio è provare più di un programma. Meglio ancora è conosere le fondamenta di più software diversi e specializzarsi in 1 o 2. Questa regola vale  sia quando si sta cercando il primo programma, sia quando si è già formati su un programma.

Le ragioni per diversificare sono varie:

  1. Provare un solo programma per disegnare in 3D è riduttivo e limitante.
  2. L’uso di più software allena l’elasticità mentale e tecnica.
  3. Usare più software aumenta le skills e arricchisce il CV.
  4. L’elasticità tecnica risulterà utile in occasione di varie produzioni.
  5. Cosa succede se il software che hai scelto viene tolto dal commercio? (come è successo con Softimage)

Potrei continuare all’infinito.

Le motivazioni di chi inizia a disegnare in 3D possono  essere di due tipi: motivazioni artistiche (hai bisogno di creare un modello 3D, magari da animare per un cortometraggio di animazione) o quelle tecniche (devi creare un disegno tecnico in 3D preciso, con quote etc..)